Archivi Blog

Fitofarmaci per la cura delle piante

Fitofarmaci per la cura delle piante

Fitofarmaci

Fitofarmaci

Quando insetti e malattie sfuggono al controllo e minacciano l’integrità di piante di valore, non rimane che l’impiego dei fitofarmaci. In certi casi questa soluzione è obbligata anche per che delle volte non ci sono antagonisti naturali che di regola tengono sotto controllo gli insetti. I fitofarmaci sono costituiti da una parte fondamentale, chiamato principio attivo, che manifesta la sua azione sul parassita o la malattia e uno o più coadiuvanti, ossia sostanze chimiche che servono a migliorare l’azione e durata del prodotto. Sono presenti anche le sostanze inerti, che diluiscono il principio attivo rendendolo meglio utilizzabile. I prodotti fitosanitari hanno una denominazione specifica che ne indica l’uso: anticrittogamici o fungicidi (contro

Isetticidi

Isetticidi

le crittogame-funghi), insetticidi (contro gli insetti), acaricidi (contro gli acari), nematocidi (contro nematodi), diserbanti (contro le erbe infestanti), limacidi (contro le limacce e chiocciole), rodenticidi (contro i roditori). Gli insetticidi e i fungicidi sono formulati che possono avere un’azione diretta sul parassita o il fungo, agendo per contatto oppure possono essere assorbiti dalla pianta che diventa cosi “velenosa” e si dicono sistemici. Insetticidi sistemici non si usano per curare le piante da fiore, causano l’avvelenamento del nettare e dei pollini che sono raccolti dalle api. Anche se non uccidono direttamente le api, finiscono nel barattolo di miele. Le sostanze che agiscono per contatto devono essere irrorate sulle foglie mentre i prodotti sistemici devono essere somministrati nel suolo, e sulla vegetazione perché siano assorbiti e portati in circuito

Sistemici

Sistemici

con la linfa. Tutti questi prodotti hanno una classe tossicologica che si deve indicizzare sui prodotti, può essere molto tossica, tossica e nociva. Per l’uso domestico sono disponibili i fitofarmaci meno tossici che no s’includono in queste categorie.  Tutti fitofarmaci si devono usare con attenzione, rispettando le indicazioni fornite dal produttore che devono prevedere indicazioni sulla fitotossica, sul dosaggio, la miscibilità e il tempo di agire. In commercio si trovano fitofarmaci con nomi diversi che contengono pero lo steso principio attivo (indicato in etichetta). I fitofarmaci si devono utilizzare solo i casi estremi quando non esiste nessun’altra possibilità per curare le piante. Ci sono sempre delle regole di prevenzione che hanno un’azione benefica sulla salute delle piante e anche dell’ecosistema.

Google+

I rimedi naturali per la cura delle piante

I rimedi naturali per la cura delle piante 

Assenzio

Assenzio

Nella cura delle piante in casa, in giardino e nell’orto l’impiego di fitofarmaci di sintesi dovrebbe essere ridotto al minimo favorendo i prodotti ecologici. I rimedi di natura organica sono prodotti a base di piante o loro estratti e di prodotti di origine animale; la materia prima e a costo nullo, chiunque può procurarsela e preparala senza fare danni alla natura. Le preparazioni da impiegare nella cura delle piante sono: il decotto (si prepara lasciando le erbe in acqua fredda per ventiquattro ore e puoi riscaldare per 20-30 minuti); l’estratto (si prepara lasciando le erbe in acqua a temperatura ambiente per 3-4 giorni); l’infuso (si prepara versando acqua bollente sulle erbe lasciandole macerare per un giorno); macerato si ottiene facendo macerare le erbe a

Equiseto

Equiseto

lungo in acqua piovana, e pronto all’uso quando la fermentazione si finisce, (non fa più schiuma). Per tutti questi preparati e necessaria la filtrazione per il suo utilizzò con irroratore.  Le piante che si utilizzano con successo per curare orti e giardini sono l’aglio, cipolla, assenzio, equiseto, felce, nicotina e ortica. Aglio e cipolla contengono oli essenziali, e sostanze con proprietà antibiotiche, i rimedi basati su queste due piante sono indicati come insetticidi efficaci, hanno anche effetti positivi nella cura delle infezioni batteriche e fungine. Preparazione: un infuso con 100 grami di bulbi tritati in 10 litri di acqua bollente, raffreddato e filtrato si utilizza senza diluizione. Assenzio; contiene sostanze insetticide e antibiotiche si può utilizzare per combattere le larve dei lepidotteri e gli afidi. Preparazione: 500 grami di piante intere fresche (30 grami se essiccate) in 10 litri d’acqua. L’infuso si utilizza per combattere gli afidi, il decotto per i lepidotteri, il macerato per gli afidi e per le formiche. Equiseto (coda di cavallo), la sua epidermide contiene una grande quantità di silice, che rinforza i tegumenti delle piante mentre i Sali solforici contenuti nelle parti verdi ha un’azione di controllo sui funghi parassiti.

Ortica

Ortica

Preparazione: 100 grami di pianta fresca in 10 litri d’acqua, si utilizza il decotto diluito; una parte prodotto e cinque parti d’acqua, per irrorare il terreno e le piante. Le felci contengono un veleno, che neutralizza la vitamina B1, fondamentale per la vita, i preparati a base di felce sono utili per controllo degli afidi e della ruggine, le foglie utilizzate come pacciamatura tiene lontano le lumache. Preparazione: 1 kg di foglie e rizomi in 10 litri d’acqua, per preparare macerato, che si diluisce 1/10, per irrorare le piante contro afidi. Nicotina, possiede un’elevata tossicità esercitando i suoi effetti sul sistema nervoso degli insetti, il suo utilizzo deve essere limitato ai trattamenti locali in caso d’infestazioni pesanti. Preparazione: alcuni filtri di sigaretta in infusione in un litro acqua per un giorno, si utilizza per trattamenti locali come insetticida. Ortica, contiene acido formico (sostanza irritante) contenuta in suoi pelli urticanti. Per il suo contenuto ricco in azoto, ferro e altri sostanze utili stimolano la crescita e le difese immunitarie delle piante, si possono fare trattamenti di prevenzione. Preparazione: macerato, 1 kg di pianta fresca in 10 litri d’acqua, l’azione migliora aggiungendo 500 grami di zucchero e 1% di sapone di Marsiglia. Per curare le piante si possono utilizzare anche altri rimedi naturali; la loro efficacia dipende in maggior parte dall’attenzione con cui questi rimedi sono applicati. 

Google+

Manutenzione del verde a Macerata, servizi giardinaggio

Servizi giardinaggio e manutenzione del verde a Macerata

“Giardino3g”, impresa che con professionalità e passione per il verde del giardino offre servizi di: cura periodica di tappeto

giardino

giardino

erboso, taglio del prato, tagliare e modellare le siepi dei giardini, coltivazione dell’orto, interventi di potatura, pulizia del giardino concimazione piante e anche altri lavori per mantenere la salute del verde nel giardino. La collaborazione con i clienti ha la base competenza, servizio qualificato, assistenza dopo la manutenzione, lavori nel giardino di massima qualità e con migliore rendimento.  Giardinaggio e un insieme di rasare, pulire da erbe e cespugli, regolare la siepe, o la chioma di un albero, irrorare, potare, concimare, attività di manutenzione del verde e della cura delle piante nel giardino che spesso chiedono intervento di una persona qualificata. “Giardino3g” e una piccola impresa di giardinaggio che offre tute questi servizi con passione, serietà e

giardino-2

giardino-2

professionalità, rispettando l’ambiente, curando le piante utilizzando prodotti accettati da agricoltura biologica. Ci troviamo speso davanti a domande di tipo: quando e come si semina, quando e come si concima, come si cura, quanto e quando si rasa, come rasare, che alla fine sono domande importanti, e che con le risposte giuste cambia aspetto estetico del giardino migliorando nostro habitat, ed eco perché “Giardino3g” viene incontro al cliente con la risposta giusta per tutte le domande sopra elencate. In poche parole “Giardino3g” aiuta a migliorare tutti elementi del nostro giardino, lavorando con passione serietà e professionalità.

Per qualche consiglio per il giardino “fai da te” Giardino3g pubblica delle notizie che offrono un punto di partenza per curare anche da soli il giardino.

Per una valutazione gratuita: servizi.

Contatto.

Per sapere di più di “Giardino3g

 

Google+

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.